Museo Agricolo

Ulteriore attrattiva è costituita da un piccolo museo della tradizione agricola, ospitato al primo piano della barchessa laterale. Vi sono raccolti circa 1000 oggetti rappresentativi di tutto quanto fu arredo, corredo e strumentazione di lavoro e vita quotidiana della campagna veneta di un tempo. Assemblati con pazienza, questi oggetti formano una collezione che forse non ha eguali nel Veneto. Sono attrezzi da boscaiolo e falegname, strumenti necessari per il lavoro dei campi, arredi delle case contadine, utensili da cucina: rami, alari, terraglie, antesignane macchine per fare il burro, pentole a pressione etc. Un settore è dedicato alla tessitura, con una serie di macchine per cucire,telai ed abiti. Infine carrozze,carriaggi ,aratri e mietitrici,posti nel “brolo”.